La concezione di guerra e pace nella storia della filosofia
Home ] Su ] [ La concezione di guerra e pace nella storia della filosofia ] Il dibattito contemporaneo ]

 

Logo.gif (3183 byte)

 

 

 

 

 

Eraclito
Platone
L'uomo e la pace negli scritti cristiani
Sant'Agostino
Il rifiuto del militarismo romano
Il pacifismo umanistico
Machiavelli
Bodin
Il Giusnaturalismo
Kant
Clausewitz
Sorel
Proudhon
Hegel
Marx ed Engels
Nietzsche

LA CONCEZIONE DI GUERRA E PACE NELLA STORIA DELLA FILOSOFIA DA ERACLITO NIETZSCHE

Parecchi sono stati i filosofi che in modi differenti hanno trattato il tema della guerra e della pace; sviluppando alcuni aspetti particolari e assumendo posizioni precise a favore dell’una o dell’altra scelta, formulando teorie a riguardo o ipotizzando possibili soluzioni per la realizzazione di una vera pace.

In questa sezione dell’introduzione analizzeremo il pensiero esposto da alcuni tra i maggiori filosofi della storia a partire dall’antichitÓ fino allla conclusione del '800, che con Nietzsche conosce l'elaborazione del concetto di "volontÓ di potenza" che tanto spazio ha avuto nella spiegazione dei conflitti del '900.

 

 

Home ] Su ] [ La concezione di guerra e pace nella storia della filosofia ] Il dibattito contemporaneo ]